Scenari di utilizzo

Resistecto®: Un sistema, diverse configurazioni per consolidare la stabilità delle capriate.

Grazie alla versatilità di Resistecto® e alla progettazione su misura, con un unico sistema è possibile risolvere le diverse criticità presenti nelle capriate.

RESISTECTO - Scenari di utilizzo: copertura spingente

La soluzione per le coperture spingenti

La capriata può generare spinte orizzontali che si manifestano nella parte inferiore della copertura in corrispondenza del collegamento con le strutture verticali dell’edificio. Quando la catena è assente o non è in grado di contrastare queste spinte, la capriata spinge le mura dell’edificio verso l’esterno e può causarne il ribaltamento. Il sistema Resistecto® assume la funzione di catena e garantisce il contenimento delle spinte.

RESISTECTO - Scenari di utilizzo: dissesto nodo

La soluzione per il dissesto dei nodi

Le connessioni delle capriate sono spesso eseguite ad incastro e nel tempo possono allentarsi o degradarsi provocando spostamenti e dissesti nei nodi di connessione. I nodi sono punti cruciali nelle capriate in quanto è qui che convogliano le sollecitazioni. Resistecto® elimina i dissesti dei nodi, conferisce stabilità alle connessioni e assicura il consolidamento delle strutture in legno.

RESISTECTO - Scenari di utilizzo: ribaltamento capriate

La soluzione per il ribaltamento delle capriate

Azioni orizzontali possono provocare l’inclinazione della capriata rispetto all’asse verticale con il rischio di ribaltamento. Con Resistecto® è possibile creare dei controventi di falda per mantenere equidistanti e stabili le capriate contrastando gli effetti delle azioni orizzontali. In questo modo Resistecto® impedisce il ribaltamento delle singole capriate e garantisce stabilità dell’intera copertura, anche in caso di sisma.

RESISTECTO - Scenari di utilizzo: interfaccia muratura

La soluzione per il dissesto dell’interfaccia con la muratura

L’appoggio della copertura alla struttura verticale è un punto delicato perché le sollecitazioni vengono trasferite da materiali differenti che possono alterarsi. Resistecto®, attraverso l’inserimento di una flangia nervata in corrispondenza della muratura è in grado di ripristinare la continuità strutturale e garantire il trasferimento delle sollecitazioni dalla capriata alla muratura perimetrale.

Oltre alle criticità più diffuse, possono innescarsi ulteriori situazioni che generano instabilità nelle coperture. La versatilità di Resistecto® consente di progettare soluzioni su misura in ogni condizione per ridare equilibrio alla capriata e quindi all’intera copertura.

Vuoi conoscere le esigenze della capriata?

Ogni capriata ha infatti esigenze diverse e richiede soluzioni specifiche. Per sapere come consolidare la struttura in legno chiedi maggiori informazioni al nostro consulente Tecnico.

Javascript deve be enabled in order to complete this form
Nome * Cognome * Email * Ente/Società * Provincia *
Telefono
Messaggio Acconsento al trattamento dei dati personali * Informativa privacy