Sfondellamento: i rischi


Proteggersi dal rischio sfondellamento diventa un’azione indispensabile per garantire la sicurezza dell’edificio

Lo sfondellamento delle pignatte, nonostante non provochi danni a livello strutturale, è estremamente pericoloso per la sicurezza degli ambienti. Se pensiamo che – in media – un metro quadrato di soffitto pesa 35 chilogrammi, ci rendiamo subito conto della pericolosità del fenomeno.


Il rischio aumenta a seconda dell’estensione del crollo e dello spessore dell’intonaco

Per calcolare il peso del materiale che cede in uno sfondellamento vanno considerati principalmente 2 fattori: l’estensione del crollo e lo spessore dell’intonaco. L’intonaco generalmente pesa iù della pignatta e, a seconda dello spessore, va a incrementare il peso finale del materiale. Anche il distacco di solo intonaco può provocare crolli di grosse entità.
Rischi sfondellamento
Lo sfondellamento in un’aula di 20 mq, con intonaco spesso 3cm causa il crollo di 1500 kg

Calcola il rischio sfondellamento in un ambiente

Spessore intonaco
cm
Superficie crollata
mq

Risultato

kg

Come mettere in sicurezza i solai dal rischio sfondellamento?