Progetto scuole sicure


Scuole: edifici strategici secondo le NTC

La sicurezza degli edifici scolastici è ormai all’ordine del giorno per le amministrazioni pubbliche. Garantire un luogo accogliente e sicuro ai bambini e ai ragazzi è un dovere.


Sono strategici tutti gli edifici rilevanti in caso di collasso, edifici pubblici o comunque destinati allo svolgimento di funzioni pubbliche nell’ambito dei quali siano normalmente presenti comunità di dimensioni significative
Norme Tecniche per le Costruzioni

Gli edifici scolastici, siano essi di gestione pubblica o privata, sono da considerarsi di importanza strategica proprio perché sono il luogo in cui si riuniscono comunità di dimensioni significative.

Chi gestisce questi edifici deve quindi prestare un’attenzione e una responsabilità maggiore alla sicurezza e alla manutenzione delle scuole.

La normativa indica che tutte le attività di manutenzione e messa in sicurezza delle scuole devono essere orientate verso scelte che garantiscano la salvaguardia delle persone. Un’indicazione precisa per chi si occupa del patrimonio edile scolastico, che impone priorità agli interventi di messa in sicurezza e azioni per eliminare i rischi nelle scuole.

hai fatto le indagini MIUR sui solai?

Scarica le linee guida per la messa in sicurezza della scuola
cosa fare dopo le indagini

Scuole: la sicurezza parte dai solai

I casi di cronaca riportati dalle testate giornalistiche dimostrano che i solai sono tra i principali fattori di rischio nelle scuole. Sfondellamento e problemi strutturali comportano gravi conseguenze per l’agibilità degli edifici e soprattutto impediscono la salvaguardia della vita umana.


  • Sfondellamento

    Degrado non strutturale
  • Carenza statica

    Degrado strutturale

Con oltre 60 episodi di crollo riportati dalle testate nel 2015,
il solaio è l’elemento più vulnerabile nelle scuole