Scuola elementare Milano

Scuole
Superficie messa in sicurezza
3400 mq
Problematica solaio
Sfondellamento e distacco intonaco
Soluzione adottata
SICURTECTO® Basic, SICURTECTO® Idro
Modalità intervento
A rotazione man mano che le aule si liberano

Le scuole sono tra gli edifici più vulnerabili allo sfondellamento e al distacco di intonaco, per questo la prevenzione gioca un ruolo fondamentale per tutelare studenti e ambienti.
Il Comune di Milano è da sempre in prima linea contro lo sfondellamento, e porta avanti verifiche specifiche per rilevare il rischio nei solai delle scuole.  In particolare, nella scuola di via Gattamelata, vennero rilevate porzioni di solaio non sicure; i tecnici decisero quindi di intervenire immediatamente per proteggere gli studenti da crolli improvvisi.

In un primo step vennero rimosse tutte le porzioni di intonaco e pignatte instabili, e fu applicata una rete temporanea per permettere l’ingresso dei bambini e la continuazione delle lezioni.
La rete però non è una soluzione definitiva, in quanto non garantisce la massima sicurezza, quindi il Comune preferì sostituirla con un sistema di messa in sicurezza dalle prestazioni elevate: SICURTECTO®. I sistemi antisfondellamento SICURTECTO®  garantiscono infatti sicurezza in ogni condizione, eliminando completamente il rischio di crolli.

Grazie alla praticità dei sistemi SICURTECTO®, la Committenza decise di estendere la messa in sicurezza in tutta la scuola, per un totale di 3400 mq di solaio. Scelse il sistema SICURTECTO® BASIC per aule e corridoi, e il sistema Sicurtecto IDRO per la piscina della scuola.

Avendo già rimosso i rischi con il primo step, il Comune non aveva la necessità di intervenire con urgenza, e preferì garantire la regolarità delle lezioni: chiese la disponibilità a Sicurtecto Srl per portare avanti i lavori man mano che le aule si liberavano, evitando così di dover chiudere la scuola.

Al momento Sicurtecto Srl sta portando avanti la messa in sicurezza, coordinandosi con gli spostamenti degli studenti nelle aule; le squadre di posatori si muovono infatti di aula in aula secondo la disponibilità.
Grazie al sincronismo tra Sicurtecto e il Comune sarà possibile ripristinare la sicurezza della scuola senza interrompere le lezioni.