Scuola Cellino S. Marco

Scuole
Problematica solaio
Sfondellamento
Durata dell'intervento
4 giorni
Soluzione adottata
SICURTECTO® BASIC
Caratteristiche intervento
intervento in 2 tempi, secondo il rischio riscontrato.

Si è conclusa la prima tranche di intervento nella scuola di Cellino San Marco. Le squadre Sicurtecto torneranno in Puglia durante l’estate, per mettere in sicurezza anche le aree restanti dal rischio sfondellamento dei solai in laterocemento.

I diffusi casi di sfondellamento dei solai in laterocemento nelle scuole italiane avevano richiamato l’attenzione del comune di Cellino San Marco, in Puglia, che di fronte al rischio di crolli improvvisi decise di intraprendere un percorso di prevenzione, diretto alla sicurezza dei solai, nella scuola materna ed elementare del paese. Eseguì delle indagini diagnostiche sul solaio, dalle quali fu possibile individuare tutte le aree soggette a sfondellamento e sulle quali il Comune decise di concentrarsi per finalizzare la messa in sicurezza dei solai.

Per non interrompere l’attività scolastica, i tecnici decisero di concentrarsi inizialmente sulle priorità riscontrate, pianificando nell’immediato il ripristino delle aree con degradi in fase avanzata e lasciando ad un secondo momento le aree restanti.
Per disinnescare il rischio sfondellamento in modo definitivo e per poter contare su un supporto specializzato nella pianificazione dell’intervento di messa in sicurezza, il Comune di Cellino San Marco si è rivolto a Sicurtecto Srl. L’azienda è infatti specializzata nella protezione dei solai: da oltre 25 anni studia i degradi che possono innescarsi, la loro evoluzione e supporta gli enti con sistemi su misura che agevolano la messa in sicurezza definitiva senza necessità di interventi invasivi.

Le squadre Sicurtecto hanno programmato il primo intervento in modo da risanare le porzioni di solaio più a rischio. Per disinnescare lo sfondellamento è stato scelto SICURTECTO® , il sistema antisfondellamento che garantisce protezione definitiva attraverso semplici interventi a secco. Per non interrompere l’attività scolastica, le squadre di posatori Sicurtecto hanno sfruttato i tempi di chiusura della scuola, terminando in soli 4 giorni la posa del sistema in tutti i locali individuati.

Ma l’intervento non è concluso: durante l’estate è prevista la seconda tranche della messa in sicurezza, in cui il sistema antisfondellamento SICURTECTO® verrà applicato nel resto dei solai soggetti a sfondellamento per una protezione uniforme e completa. Grazie alla pianificazione in due tempi la committenza ha potuto rispettare le priorità del solaio senza interrompere l’attività scolastica, portando avanti da subito il percorso di prevenzione del rischio e salvaguardando la sicurezza della scuola.