Mercato Ortofrutticolo

Aziende
Problematica solaio
Sfondellamento
Soluzione adottata
SICURTECTO® IDRO
Esigenze committenza
mercato operativo tutti i giorni da mezzanotte alle 9 del mattino
Caratteristiche intervento
Altezza solai 8m

Per mettere in sicurezza il solaio del mercato ortofrutticolo non era possibile interrompere l’attività commerciale nemmeno un giorno. Attraverso lo scrupoloso coordinamento delle squadre Sicurtecto è stato possibile rispondere a tutte le esigenze della committenza.

La struttura che ospita un mercato ortofrutticolo nella provincia di Venezia presentava i primi segnali di degrado sul solaio. I gestori della struttura avevano infatti notato alcune fessure, a livello di intonaco, nel corridoio centrale del capannone e hanno preferito intervenire in modo preventivo per evitare che l’evolversi del degrado portasse ad un episodio di sfondellamento. Agire in via preventiva rappresentava infatti l’unico modo per garantire l’integrità del solaio, salvaguardare l’incolumità di tutti gli utenti del mercato ed evitare danni agli stand e alla merce esposta.
La volontà di intervenire per il ripristino del solaio ammalorato si è però confrontata con l’impossibilità di interrompere le attività commerciali all’interno del capannone, che si svolgono quotidianamente da mezzanotte fino alle 9 ogni mattino.

Di fronte a questo vincolo, i gestori hanno dovuto cercare una soluzione di ripristino che, oltre a garantire massima protezione dallo sfondellamento, rispettasse anche la continuità del mercato ortofrutticolo. La ricerca ha portato alle soluzioni antisfondellamento di Sicurtecto Srl.
Il sistema antisfondellamento SICURTECTO® garantisce infatti sicurezza in ogni condizione: il Politecnico di Milano ha testato le capacità del sistema nelle situazioni più dure e ne ha certificato la alte prestazioni.
Oltre alla qualità del sistema, l’azienda si mette a disposizione per pianificare la messa in sicurezza su misura, prestando attenzione alle esigenze della committenza. In questo caso Sicurtecto Srl ha coordinato i lavori per portare avanti l’intervento garantendo l’attività commerciale nel capannone. Ogni mattino le squadre si occupavano di predisporre il cantiere rimuovendo gli stand, disponendo le dovute precauzioni per non sporcare i locali, montando i trabattelli e spostando il materiale necessario alla posa in opera del sistema. Ogni sera ripulivano il cantiere e predisponevano l’ambiente per il mercato ortofrutticolo.

In una quindicina di giorni l’intervento è stato portato a termine senza creare alcun disagio alle attività e ai fruitori nella struttura.