Lombardia Informatica Spa

Aziende
Superficie messa in sicurezza
7.000 mq
Problematica solaio
Sfondellamento
Durata dell'intervento
2 mesi e mezzo
Soluzione adottata
SICURTECTO® BASIC
Modalità intervento
Installazione del sistema anche nel weekend

Dopo aver svolto, nella primavera di quest’anno, dei lavori di installazione del controsoffitto antisfondellamento SICURTECTO® presso l’Ex Palazzo di Regione Lombardia, il proprietario dell’immobile, Infrastrutture Lombarde Spa, ha affidato ancora una volta la messa in sicurezza dei solai a Sicurtecto Srl.

In questo caso, presso gli uffici di Lombardia Informatica Spa, sono avvenuti dei fenomeni di sfondellamento, a seguito dei quali si sono effettuate verifiche per rilevare il rischio sfondellamento che hanno rilevato delle aree ammalorate. Infrastrutture Lombarde, quindi, ha incaricato Sicurtecto Srl della messa in sicurezza dei solai attraverso l’installazione del sistema antisfondellamento SICURTECTO®.

I tecnici specializzati hanno progettato l’intervento attraverso sopralluoghi e secondo le caratteristiche costruttive dei solai presenti nell’edificio. In questo modo il montaggio del controsoffitto garantisce un coefficiente di sicurezza pari a 2.5, attestato dal certificato di posa in opera rilasciato da Sicurtecto Srl.
Il controsoffitto SICURTECTO® è ideale per qualsiasi ambiente: un sistema a secco, veloce da installare e con un ingombro massimo di 5 cm. Inoltre, non garantisce solo la sicurezza delle persone, ma anche una tutela per i tecnici. Sicurtecto Srl, infatti, fornisce anche l’assicurazione di RC Prodotto, prendendosi la responsabilità per eventuali danni causati da prodotti difettosi.

Le squadre di installatori hanno lavorato per due mesi e mezzo tutti i giorni, fine settimana compresi, applicando il sistema antisfondellamento SICURTECTO® BASIC su una superficie di 7.000 mq. Le zone dello stabile interessate dall’installazione di SICURTECTO® sono state progressivamente chiuse e il personale trasferito momentaneamente in altri uffici, così da svolgere i lavori senza essere di intralcio e recando il minor disturbo possibile.